• 03 MAG 20
    • 0
    Ripartenza 4 maggio: i protocolli clinici garantiranno una grande sicurezza

    Ripartenza 4 maggio: i protocolli clinici garantiranno una grande sicurezza

    La sicurezza che forniamo a voi è anche la nostra sicurezza di non contrarre l’infezione, per tale motivo abbiamo stabilito alcuni protocolli che vi chiederemo di rispettare per ridurre drasticamente il rischio di contagio, dal canto nostro abbiamo deciso di adottare tutti i migliori protocolli e le precauzioni consigliate dalle comunità scientifiche.

     

    Cari pazienti,

    La pandemia che ha colpito il nostro paese ci ha allontanato per qualche periodo.

    Lo studio, pur rimanendo aperto, si è attenuto a quelle che sono state le indicazioni del Ministero della Salute svolgendo solo i trattamenti urgenti ed improrogabili.

    Da lunedì 4 Maggio riprenderemo con la normale attività clinica e per questo motivo volevo rassicurarvi relativamente ai rischi correlati con le terapie.

    Il nostro studio ha da sempre praticato protocolli di igiene e sterilizzazione tali da prevenire la trasmissione di infezioni di tipo batterico o virale  e pertanto ci siamo trovati già pronti ad affrontare questo nuovo attacco.

    Sicuramente il virus Sars-Cov-2 è un virus nuovo e con alta trasmissibilità, ma attraverso l’implementazione di alcune metodiche di trattamento e di ricevimento, già messe in pratica, siamo certi di potervi offrire trattamenti assolutamente sicuri.

    I PROTOCOLLI DI SICUREZZA

    La sicurezza che forniamo a voi è anche la nostra sicurezza di non contrarre l’infezione, per tale motivo abbiamo stabilito alcuni protocolli che vi chiederemo di rispettare per ridurre drasticamente il rischio di contagio e far sì che non possiate incontrare in studio soggetti che potrebbero diffondere l’infezione:

    1. Vi riceveremo in studio da soli, senza accompagnatori, salvo nel caso di minori o diversamente abili;

    2. Praticheremo un controllo di Triage telefonico prima del vostro arrivo in studio (si tratta di un questionario sulle vostre condizioni di salute);

    3. L’ingresso in studio sarà consentito solo 10 minuti prima dell’orario dell’appuntamento previsto, questo al fine di non intasare la sala d’attesa all’interno della quale si dovranno rispettare le distanze di sicurezza di almeno 1 metro tra un paziente e l’altro;

    4. Al momento dell’ingresso in studio si effettuerà un controllo della temperatura corporea e vi verrano fatte detergere le mani con gel idroalcolico;

    5. E’ importante presentarsi in studio già dotati di mascherina (così come disposto dal DCPM 11 marzo 2020), non sono ammesse mascherine con valvola;

    6. Braccialetti, collane o orecchini devono essere rimossi in quanto è stato dimostrato che il coronavirus rimane sulle superfici metalliche per giorni. Anche cappotti, giacche, borse e zaini dovranno rimanere in sala d’attesa;

    7. Telefoni cellulari e tablet dovranno rimanere fuori dall’area clinica.

     

    Dal canto nostro abbiamo deciso di adottare tutti i migliori protocolli e le precauzioni consigliate dalle comunità scientifiche al fine di eliminare completamente i rischi. Tra queste: una attenta organizzazione degli appuntamenti, DPI specifici e un’ancora più profonda igenizzazione degli spazi e superfici.

    Vi ricordo che la bocca è la via di accesso del virus e che una bocca sana è la prima e miglior difesa nei confronti dell’infezione.

    Vi aspettiamo per gli appuntamenti fissati e per le periodiche visite di controllo e igiene orale.

    Frequentate tranquillamente e senza dubbi gli studi dentistici e anche il nostro.

    Gli studi dentistici professionali sono posti sicuri dove i virus sono sempre stati affrontanti e dai quali ci siamo sempre difesi egregiamente.

    Dott. Ugo Gambardella

     

    Leave a reply →