Perché ho i denti gialli?

Se le celebrità e le modelle sono solite sfoggiare denti perfettamente bianchi, nella vita reale invece i sorrisi delle persone tendono spesso ad essere un po’ più spenti. Non c’è nulla di sbagliato in questo, le cause che possono influenzare il colore dei denti sono molteplici, così come le soluzioni.

Un colore dei denti diverso dal bianco o dal bianco giallastro viene solitamente considerato “anormale” e la tonalità gialla dei denti può far sentire alcune persone impacciate riguardo al loro aspetto ed esitanti a sorridere.

L’ingiallimento  dei denti può essere causato da una vasta gamma di fattori di salute, dall’uso di farmaci a uno anche de uno spazzolamento inadeguato.

Fortunatamente migliorare il colore dei tuoi denti può essere semplice come cambiare ciò che mangi e bevi mentre rifinisci la tua routine di igiene orale.

Diversi tipi di macchie dentali

Le macchie sui denti possono avere anche di altre tonalità:

  • se nere possono indicare anche un processo cariogeno in corso;
  • macchie grigio scuro sono invece molto spesso legate ai materiali usati dai dentisti nelle otturazioni, soprattutto in passato. (amalgama)
  • macchie di colore grigio azzurre sui denti possono invece essere la spia di un utilizzo continuativo nel tempo di determinati farmaci, specie gli antibiotici della famiglia delle tetracicline, utilizzati in ambiti medici anche molto differenti tra loro.
  • macchie verdi e metalliche, ma anche nere, marroni o arancioni, possono indicare un’esposizione prolungata a determinati minerali o metalli come ferro, argento, manganese, nichel e polvere di piombo. E’ il caso tipico di chi lavora in determinati comparti industriali.

Motivi dei denti gialli

1. Genetica

A volte, il colore dei denti è ereditario. Se uno dei tuoi genitori ha denti naturalmente più gialli, è probabile che anche i tuoi denti abbiano una tonalità simile. Il marrone rossastro, il giallo rossastro, il grigio e il grigio rossastro sono le quattro tonalità naturali di denti altrimenti bianchi e questa profondità di colore varia in uno spettro che va dal chiaro allo scuro.

2. Dentina

I denti possono apparire più gialli quando lo smalto dentinale è più sottile (o si è assottigliato vedi più sotto) e la dentina sottostante è più visibile attraverso di esso.

La dentina è un materiale da giallo intenso a brunastro all’interno dei denti sotto lo smalto e spesso è responsabile del colore giallo dei denti.

3. Invecchiamento

I denti tendono a diventare più gialli quando si invecchia: lo smalto tende a consumarsi a causa della masticazione e all’esposizione agli acidi di cibi e bevande.

La maggior parte dei denti ingiallisce quando lo smalto si assottiglia con l’età, altri invece possono assumere una sfumatura grigiastra se presenti anche macchie persistenti dovute al cibo.

4. Fumo

La nicotina del fumo non sviluppa solo una malsana dipendenza; lascia anche macchie superficiali giallastre o brunastre sui denti.

La presenza di placca e tartaro sui denti, inoltre, rende la superficie dentale più ruvida favorendo l’adesione delle sostanze pigmentanti derivanti dalla combustione delle sigarette e portando i denti ad assumere una colorazione che tendente al marrone.

5. Alimenti

Una vasta gamma di alimenti macchia i denti.

Tra gli altri: cioccolato, salsa di pomodoro, le spezie al curry o alcune bacche contengono tutti pigmenti che si attaccano allo smalto dei denti e ne macchiano la superficie.

6. Bevande

Il caffè e il thè sono due delle cause più comuni dei denti gialli, così come  il vino rosso e bianco.

Altri colpevoli includono bibite scure, zuccherate, i succhi di frutta (soprattutto se più acidi) e bevande sportive con aromi artificiali.

7. Antibiotici

Antibiotici come amoxicillina e linezolid, tetracicline possono compromettere lo smalto dei denti e li rendono più gialli.

La tetraciclina e l’ossitetraciclina causano una colorazione gialla, mentre la clortetraciclina produce una colorazione grigio-marrone. L’evidenza suggerisce che, di tutte le tetracicline, l’ossitetraciclina causa la minore decolorazione dei denti. Pertanto, in caso di assunzione di antibiotici tetracicline, potrebbe essere necessario un trattamento sbiancante in studio per i denti macchiati.

A anche la clorexidina, sostanza contenuta in diversi collutori, è nemica dello smalto.

8. Eccesso di fluoro

Il fluoro fa bene ai denti, ma un eccesso di fluoro può causare macchie gialle o brunastre chiamate fluorosi.

L’acqua fluorurata, il dentifricio al fluoro le compresse e i trattamenti al fluoro prescritti sono le maggiori fonti di fluoro.

Chiedi al tuo dentista se sei preoccupato che tu o tuo figlio stiate assumendo troppo con questi mezzi.

9. Incidenti

L’impatto di un incidente o di un trauma fisico può rompere lo smalto dei denti e danneggiare l’interno del dente, portando a scolorimento che può indicare sanguinamento che richiede attenzione professionale.

10. Bruxismo

Digrignare i denti è un’abitudine inconscia che alcune persone hanno quando sono stressate, specialmente mentre dormono.

Conosciuto anche come bruxismo, è piuttosto dannoso per lo smalto dei denti, indebolendolo fino al punto di screpolarsi e ingiallire.

11. Cattiva igiene dentale

La causa più comune, nonché la più facilmente riparabile, dell’ingiallimento dei denti è la scarsa igiene orale: questo perché quando la placca (una pellicola di batteri che si forma sui denti) e il tartaro (placca dentale indurita) si accumulano, possono far apparire i denti gialli.

Rimuovere quell’accumulo prima che si formi la carie è fondamentale per avere un sorriso più bianco e denti sani.

Prevenzione e trattamento

La migliore prevenzione per i denti gialli è prestare attenzione a ciò che mangi e bevi e non fumare.

Dovresti anche praticare le pratiche della buona igiene dentale quotidianamente, visitare un dentista e effettuare una seduta di igiene dentale professionale almeno due volte l’anno.

Generalmente le macchie gialle sui denti vengono rimosse durante la seduta di pulizia profonda: i denti vengono puliti dalla placca e dagli accumuli di tartaro rivelandone la naturale bellezza e colorazione.

Per chi desidera un risultato più accentuato, e vuole sbiancare i denti in modo più incisivo, si può ricorrere ad un trattamento sbiancante con l’utilizzo di un gel a base di perossido di azoto. Questo tipo di trattamento viene utilizzato per eliminare l’iperpigmentazione dei denti, di qualsiasi colore sia, ottenendo una dentatura più bianca e lucida.

Infine, per chi vuole ottenere anche un miglioramento estetico oltre che lo sbiancamento dello smalto, una soluzione percorribile è quello delle faccette dentali: le faccette dentali sono sottili gusci in ceramica o composito che vengono realizzati su misura così che possano essere posizionati sulla parte estetica dei denti per migliorarne l’aspetto. Le faccette possono mascherare denti macchiati, scheggiati e irregolari.

In ogni caso, l’eliminazione delle macchie gialle sui denti, o di macchie di altra colorazione, il trattamento sbiancante o quello delle faccette dentali vanno valutati dall’odontoiatra durante la visita medica di controllo: il dentista ti porrà delle domande per capire se – e in che percentuale – il tuo stile di vita incida sulla presenza delle macchie dentali e procederà poi a presentarti il trattamento migliore per il tuo caso specifico.

Se volete avere maggiori informazioni riguardo ai trattamenti che offriamo potete visitare la sezione: PREVENZIONE, PROTESI ED ESTETICA DENTALE.

Per maggiori informazioni puoi contattarci ai seguenti indirizzi:

Mail: info@studiodentisticogambardella.it

WhatsApp: 329 708 2938 - Telefono: 035 297791

Articolo correlato

Ti potrebbe interessare
anche questo articolo

Come mantenere pulito lo spazzolino dentale

Lo spazzolino dentale è uno strumento fondamentale per mantenere una buona igiene orale e preservare la salute dei tuoi denti e gengive. Ma sai realmente come tenere pulito e sicuro […]

Leggi tutto

Nuovo Paziente?

Scopri se siamo lo studio che fa per te!

Rispondi a queste domande e scopri se siamo il tuo Studio Dentistico ideale: indica quanto sono importanti per te le seguenti caratteristiche: vota da 1 (poco) a 5 (molto)

CLICCA QUI

Iscriviti alla newsletter!

Riceverai ogni uno o due mesi una mail con informazioni sull'odontoiatria, consigli per mantenere il tuo sorriso e qualche notizia riguardante lo studio.

* campi obbligatori
/ ( gg / mm )

Lo Studio Dentistico Gambardella ha a cuore la vostra privacy e invierà contenuti informativi che riteniamo interessanti.

È possibile disiscriversi in ogni momento cliccando il link contenuto nel footer delle nostre email. Per avere maggiori informazioni sulla gestione della privacy, siete pregati di visitare il nostro sito.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.